Ti trovi in:

Biblioteca » Carta delle collezioni

Carta delle collezioni

di Sabato, 13 Gennaio 2018 - Ultima modifica: Mercoledì, 07 Febbraio 2018
Immagine decorativa

La Carta delle collezioni è il documento che guida la biblioteca nella formazione, nella gestione e nello sviluppo delle proprie raccolte.

In particolare la Carta indica i punti di forza e di debolezza delle collezioni, individuando eventuali lacune negli specifici ambiti tematici.

La Carta stabilisce la mission della biblioteca e definisce le procedure di revisione delle raccolte.

Dichiarando le finalità e le procedure che guidano la biblioteca attraverso le varie fasi di gestione delle raccolte, la Carta si rivela sia un efficace strumento di lavoro per i bibliotecari, sia uno strumento di democrazia e trasparenza culturale per il bacino d'utenza al quale la biblioteca si riferisce.

L'adozione della Carta delle collezioni è un adempimento posto dal Regolamento provinciale concernente “Requisiti, caratteristiche e servizi delle biblioteche del Sistema bibliotecario trentino”, approvato con deliberazione della Giunta provinciale n. 922 di data 11/05/2012, in attuazione dell'art. 17 della Legge provinciale n. 15 del 03/10/2007, reso esecutivo con Decreto del Presidente della Provincia n. 24-99/Leg. con decorrenza 19 dicembre 2012.

La prima Carta delle Collezioni della Biblioteca di Tesero è' stata adottata con deliberazione n. 129 del 17.12.2014.

La Carta ha durata triennale. E’ stata, quindi, rivista e riapprovata con deliberazione della Giunta Comunale n. 201 del 28.12.2017.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam