Menu principale

Ti trovi in:

Home » Territorio » Tesero in breve » Associazioni » G.S. Tamburello Cornacci

Menu di navigazione

Territorio

G.S. Tamburello Cornacci

di Mercoledì, 30 Aprile 2014 - Ultima modifica: Mercoledì, 27 Luglio 2016
logo  associazione

G.S. Tamburello Cornacci nasce nel 1974 ed con lo scopo di promozione, formazione e svolgimento dello sport palla tamburello.
È l'unica società delle valli di Fiemme e Fassa a praticare la palla tamburello. Il consigliere Michele Vinante è stimato membro del direttivo federale trentino.

Indirizzo
Via Fia, 2
Presso
Casa della Cultura e dello Sport
CAP
38038
Località
Tesero (TN)
Referente
Benedetto Vinante
Ruolo del referente
Presidente
Telefono del referente
346/6211298
Scheda

Direttivo:

Presidente Benedetto Vinante
Vice Presidente  
Segretaria Flavia Vinante
Consiglieri

Michele Vinante 
Diego Trettel
Claudio Varesco
Flavio Doliana 
Andrea Paluselli

Alberto Carpella

Davide Tomasi

Luca Tomasi

Giorgio Zanon

Componenti:

  • soci giocatori: 40
  • soci sostenitori: 35

Attività svolte:

  • campionato a livello regionale nelle categorie pulcini, allievi e serie D
  • formazione di ragazzi in età scolare
  • organizzazione di partite, tornei e amichevoli

Il tamburello è un gioco con la palla che prende il nome dall'attrezzo che si usa per colpirla. Diffuso in varie forme in tutto il mondo, è di origini tipicamente italiane e gli abitanti della penisola lo giocavano già molti secoli prima di diventare nazione. È questo uno dei motivi della sua popolarità, legata anche all'immagine di un'attività piacevole e divertente. Ma il tamburello è anche sport: impegnativo e spettacolare. Per avere un'idea si può pensare a cinque tennisti che, su un campo di m 80 x 20, giochino con altri cinque: niente rete - solo una striscia tracciata sul terreno a dividere le due metà campo - ed al posto della racchetta un tamburello; una palla che saetta veloce - fino a 250 km/ora! - in un batti ribatti continuo e su un terreno di gioco che per le sue dimensioni "sollecita" le qualità d'atleta. Saper giocare richiede destrezza, "occhio", intelligenza e sicurezza; inoltre capacità di adattamento e spirito di collaborazione: il tamburello è infatti sport di squadra. È uno sport ambidestro e la sua pratica è consigliata già in età scolare.

Visita il sito ufficiale della Federazione Italiana Palla Tamburello (FIPT) (apre il link in una nuova finestra)

Immagine decorativa
Immagine decorativa
Immagine decorativa
 
Posizione GPS