Menu principale

Ti trovi in:

Home » Territorio » Tesero in breve » Associazioni » Banda Sociale “E. Deflorian”

Menu di navigazione

Territorio

Banda Sociale “E. Deflorian”

di Martedì, 29 Aprile 2014
fotografia banda

Le origini della Banda Sociale di Tesero risalgono al lontano 1817 e la qualificano come uno tra i complessi bandistici più antichi del Trentino. È intitolata alla figura del M° Erminio Deflorian, storico personaggio della musica locale, che diresse la banda ininterrottamente per oltre mezzo secolo, dal 1901 alla metà degli anni ‘50, lasciando un ricordo indelebile e una importante eredità artistica.

Indirizzo
Via Fia, 2 - 38038 Tesero (Tn)
Presso
Casa della Cultura e dello Sport
Referente
Massimo Cristel
Ruolo del referente
Presidente
Telefono del referente
346 8689003
Fax del referente
0462 814587
Scheda

Nel corso della propria storia, la banda di Tesero ha sempre rappresentato un solido punto di riferimento per la cultura musicale locale, ben integrato con le diverse espressioni artistiche e sociali della comunità paesana e valligiana, e ha contribuito alla formazione di un gran numero di valenti musicisti, alcuni dei quali affermatisi anche ad alti livelli. La passione per le sette note è molto radicata e diffusa tra la gente, tanto che il paese di Tesero (2800 abitanti circa) si può considerare, a ragion veduta, uno tra i centri a maggior vocazione musicale dell’intero contesto provinciale: insieme alla banda troviamo, infatti, ben sei cori, una scuola di musica, una scuola di danza ed altri piccoli gruppi di diverso genere, nonché una ventina di diplomati al conservatorio. Un aspetto peculiare della banda di Tesero è la varietà del repertorio, che spazia dalle trascrizioni di musica sinfonica e operistica alle trascrizioni di musica leggera, dai pezzi originali della letteratura storica bandistica alle composizioni più contemporanee, per arrivare alle trascrizioni di musica da film e alle immancabili marce da concerto. 

Da ricordare, poi, le numerose trasferte effettuate, dagli anni ’70 ad oggi, in Italia e all’estero, e i gemellaggi con altre realtà musicali lontane: memorabili, ad esempio, le esperienze in Germania, in Austria (dove da 26 anni esiste un solido rapporto di amicizia con il Musikverein Leonstein – Grünburg, Steyrtal, Alta Austria), in Sicilia e in Puglia, a Malta, in Sardegna, nelle Marche e a Roma-Città del Vaticano. Nel 1996 la banda di Tesero adotta una nuova divisa (tuttora in dotazione), che si caratterizza per la pregevole ed elegante fattura rispecchiante la tradizionale foggia trentino-tirolese. Il 1998 è invece l’anno dell’inaugurazione della rinnovata sede sociale, posta al terzo piano di un edificio situato al centro del paese che ospita gran parte delle associazioni culturali e sportive della comunità (la Casa della Cultura e dello Sport). Pochi anni fa il sodalizio ha conosciuto un duplice avvicendamento ai propri vertici: con la fine della stagione 2006, il M° Carlo Deflorian, illustre direttore per quarant’anni, ha passato la bacchetta al M° Fabrizio Zanon, mentre ad inizio 2007,Lauro Ventura, dinamico presidente dal 1986 (nonché successore dell’indimenticato presidente Marcello Zanon, 1966-1986), ha affidato il testimone aMassimo Cristel. Dopo una prima musicassetta realizzata nel 1988, una seconda registrazione per il 175° di fondazione nel 1992 e il CD “Fantasy” prodotto nel 1999, nel 2009 la banda di Tesero si è cimentata nella incisione di un nuovo Compact Disc. Questa quarta esperienza discografica nella storia del complesso è stata concepita quale opportunità didattico-formativa per i bandisti e anche quale testimonianza del notevole ricambio generazionale in corso e delle innovazioni nel repertorio portate dal M° Zanon. La banda di Tesero sembra aver conosciuto in questi ultimi anni un nuovo periodo di crescita musicale. Per l’anno 2011 va registrata in particolare la partecipazione al 13° concorso bandistico “Flicorno d’Oro” di Riva del Garda, in categoria libera: un’esperienza che, oltre a rappresentare una novità assoluta e di portata storica per il nostro sodalizio (l’ultima volta fu nel lontano 1929 a Roma), ha voluto essere un’ulteriore occasione di stimolo per i bandisti teserani e un banco di prova volto a certificare il livello di preparazione del gruppo, oltre che naturalmente un momento culturale di conoscenza di questa importante manifestazione di respiro internazionale. La performance davanti alla giuria ha avuto positivo e ha permesso alla Banda di Tesero di ottenere la segnalazione per la seconda categoria. La Banda Sociale “Erminio Deflorian” di Tesero, che nel 2011 compie ben 194 anni attività (il 200° è ormai alle porte!), può contare su un organico, al completo, di 67 strumentisti effettivi (tra i quali vi è il mazziere) più 5 vallette, un portabandiera e naturalmente il maestro. Il ricambio generazionale degli ultimi tempi è testimoniato dalla presenza di molti giovani e giovanissimi (provenienti dal vivaio costituito dai corsi allievi bandisti gestiti in collaborazione con la Scuola di Musica “Il Pentagramma” e la Federazione dei Corpi Bandistici) e dal fatto che più del 50% dei componenti è al di sotto dei 30 anni di età. Con la propria attività musicale e sociale, resa possibile grazie al costante ed appassionato impegno dei bandisti e grazie al sostegno finanziario del Comune di Tesero, in primis, e della Cassa Rurale di Fiemme, la Banda Sociale “E. Deflorian” rappresenta un mezzo di promozione culturale e musicale ed accompagna la vita sociale della comunità in vari momenti, allietando il pubblico di appassionati e simpatizzanti teserani, valligiani ed ospiti.

Direttivo:

Presidente Massimo Cristel
Maestro e responsabili corsi allievi Fabrizio Zanon
Vicepresidente 
(rapporti con la stampa)
Michele Vinante
Segretario e verbalizzanti Diego Trettel
Pubbliche relazioni e rapporti con enti Pietro De Godenz
Consigliere/responsabile servizio logistico Ottavio Doliana
Consigliere/responsabile servizio logistico Ettore Delladio
Consigliere/responsabile servizio logistico Nicola Ventura
Responsabile divise Lucia Volcan
Consigliera / referente vallette Marta Zanon
Consigliere / referente giornalino  Claudio Longo
 
Esterni al direttivo:
Cassiera Flavia Vinante
Archivista Alessandro Delladio
 
Presidente onorario Lauro Ventura
Maestro onorario Carlo Deflorian

Composizione:

Componenti banda (soci attivi): 74
Strumentisti: 67
Vallette: 5
Portabandiere: 1
Maestro: 1

La Banda Sociale di Tesero svolge un’intensa attività, con 2 prove settimanali (di norma il martedì sera e il venerdì sera – occasionalmente al sabato pomeriggio anziché il venerdì) per un totale di circa 80 prove nell’arco dell’anno solare. Le prove, naturalmente, oltre che costituire per i bandisti importanti momenti di crescita a livello musicale e sociale, vanno in funzione dei concerti, il cui numero è compreso tra i 10 e i 15. A questi vanno aggiunti poi gli interventi in occasione delle ricorrenze religiose e civili, nonché la partecipazione a sfilate e cerimonie organizzate di volta in volta dalle altre associazioni del paese. Il numero delle uscite ed esibizioni pubbliche della banda si aggira dunque sulla ventina di interventi nel corso dell’anno. Un evento particolare organizzato dalla banda, in collaborazione con il Comune, e divenuto ormai un classico della primavera musicale teserana, è la rassegna di musica bandistica “Appuntamenti con la Banda”. Nata allo scopo di promuovere la musica per banda presso la popolazione locale e allo scopo di incontrare e conoscere nuove realtà, la rassegna è giunta nel 2011 alla sua 15^ edizione: nel corso di questi anni ha visto l’esibizione a Tesero di oltre 25 bande del Trentino-Alto Adige, ma anche provenienti da fuori regione. Periodicamente, secondo un criterio di rotazione prestabilito, alla Banda spetta il compito di organizzare in quel di Tesero il Concertone o Raduno delle Bande Musicali Fiemmesi, patrocinato dalla Magnifica Comunità di Fiemme, e giunto nel 2011 alla sua 69^ edizione. Il convegno è stato ospitato a Tesero per ben 10 volte in passato: nel 1939, 1951, 1960, 1967, 1973, 1980, 1987, 1995, 2002 e infine nel 2008. Altre attività sociali organizzate dalla banda sono poi la festa della neve dei corpi bandistici (organizzata a turno da alcune bande di Fiemme e Fassa), la cena sociale (solitamente in aprile-maggio) e l’organizzazione, a partire dal 1994, della Sagra di S. Bartolomeo a Pampeago (verso la fine di agosto) in collaborazione con la Società ITAP spa e il Gruppo ANA Tesero.

Immagine decorativa
Posizione GPS